LE PAGELLE: Iori c’è sempre, in mezzo a tante insufficienze…

di Redazione PadovaSport.TV

Silvestri 6,5: Due parate difficili, una su Comi e l’altra su Di Michele, che evitano un passivo più grave.

Rispoli 6: Spinge sulla fascia destra, sovrapponendosi spesso a Jelenic. Chiude nel migliore dei modi l’azione “corale” del momentaneo vantaggio. Forse l’unico suo lampo nell’intera partita.

Cionek 5,5: Va un po’ in difficoltà sia con il potente Comi che con lo sgusciante Gerardi.

Legati 5: Cerca di aiutarsi con mestiere, ma troppo spesso non gli basta. E sul gol del 1-1 ha colpe non trascurabili.

Piccinni 5,5: Prestazione di alti e bassi, cerca più che altro di contenere. Ci si aspettava un prova con il coltello tra i denti, da uno dei pupilli di mister Colomba. La sensazione? Pronfonda indifferenza.

Jelenic 5: Ributtato nella mischia, stavolta come esterno. Senza licenza di inventare, ma con il dovere di correre e mettere palloni in mezzo. Il risultato è piuttosto scadente… contiamo solo un tiro degno di nota.

(Gallozzi) s.v.

Viviani 5: Si fa vedere soltano su calcio da fermo per il resto il centrocampista sponsorizzato dal presidente delude. E pesta i piedi a Iori…

(De Feudis 5,5): Un cambio che non aggiunge né toglie niente.

Iori 7: Un’altra ottima prestazione, ma l’ex Cittadella predica nel deserto. L’ideale sarebbe vederlo sempre regista nel centrocampo a tre. Ma Cestaro… pardon Colomba, lo sacrifica volentieri per fare spazio a Viviani.

Renzetti 5: Ormai viene considerato come un jolly, sballottato da una zona all’altra del campo, tanto per farlo giocare. Il rendimento non può che risentirne.

(Vantaggiato) s.v.

Babacar 4,5: Tanti errori e tante ingenuità. Poteva essere la sua grande occasione, invece risulta essere tra i più deludenti.

Cutolo 4: Naufraga quasi subito, alzando troppo presto la bandiera bianca.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy