LE PAGELLE: un “disastro”, difficile dar sufficienze!

Allenatore di calcio, opinionista sportivo, consulente calcistico

di Redazione PadovaSport.TV

Silvestri 6: Non può far nulla sul gol, per il resto sbriga la pratica normalmente con interventi di ordinaria amministrazione su avversari poco pericolosi e che spesso non inquadrano la porta

Rispoli 5: gli affidano tanti palloni nel giro palla che porta a destra, ma il nostro esterno basso non riesce quasi mai a trovare uno spunto prepotente negli ultimi 25 metri

Legati 6: troppo spesso ai nostri due centrali vengono scaricati palloni dal centrocampo, ma non è sicuramente da loro che possono partire palle importanti. Generoso nel lanciarsi in avanti, finisce negli ultimi minuti a far la punta con Babacar

Trevisan 6,5: una delle partite dove cerca sempre di spronare la squadra, e di alzarla, sapiente nel tener posizione, tenta quasi sempre l’anticipo per ripartire veloce…ma non basta

Dellafiore 4: è fuori dal giro dei titolari e questa può essere una scusante, ma alla fine risulta sicuramente il più incerto di tutti. Fatica a proporsi e fatica a chiudere. Sul gol entrano dalle sue parti e si accentrano: forse poteva chiudere meglio Erpen

De Feudis 5: sembra ancora fuori dagli schemi, ma non si capisce se deve solo tenere la posizione o se deve dare anche un impronta offensiva, di sicuro ancora non riesce a cambiare passo

Viviani 5,5: manca Iori e gli viene affidato in tutto il centrocampo, ma la sua manovra è troppo laboriosa e fatta di tanto palleggio laterale. I suoi compagni gli danno sempre la palla, ma l’azione sui suoi piedi sembra che si ‘addormenti’. Difficile giudicarlo ma si deve tener comunque conto della sua giovane età e di tutti i palloni che tocca: una montagna!

De Vitis 4,5: manca Iori e tocca a lui dal primo minuto da interno sinistro al posto di Viviani che scala centrale. Però non riesce ad inserirsi quasi mai e tende sempre ad allargare il gioco: troppo evanescente

(Cuffa dal 67’) 6: va dentro più con il cuore che con il corpo, perché una ventina di minuti (dopo mesi di assenza) non gli permettono di più

 

Farias 4,5: solo qualche gioco di gambe e nulla più. Sempre troppo lontano dalla porta e quando entra in area sembra non voglia nemmeno tirare

Bonazzoli 5: non si capisce se sono stati bravi gli avversari a montare una gabbia su di lui o se la sua prestazione sia stata l’opposto di quella di Vicenza. La squadra di sicuro non lo ha cercato allo stesso modo

(Babacar dal 64’) 5: gioca trenta minuti, ma non si vede mai

Cutolo 6: corre su tutto il fronte d’attacco per tutto il primo tempo e cerca di inventare qualcosa, ma i suoi compagni di reparto oggi sono assenti e lui alla fine finisce stremato. Dovrebbe agire di più sotto porta, partite lontano non gli giova

(Raimondi dal 75’) 5: troppo poco per incidere, ma lui gioca sempre non più di 15 minuti. Troppo poco per cambiare sempre le partite! Oggi visti i compagni avrebbe meritato di entrare prima..

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy