Bonavina sul nuovo stadio: “Siamo vicini, non vedo l’ora di vedere la prima ruspa all’interno dell’Euganeo”

Bonavina sul nuovo stadio: “Siamo vicini, non vedo l’ora di vedere la prima ruspa all’interno dell’Euganeo”

di Tommaso Rocca

Queste le parole di Diego Bonavina, assessore allo sport del Comune di Padova intervenuto ieri sera a “Telenuovo“: “Siamo in un momento storico nel quale è praticamente impossibile pensare che un’amministrazione comunale sia in grado di costruire uno stadio con le risorse dei cittadini. Abbiamo esempi in Italia dove è chiaro che serve il contributo importante dei privati per poter portare a termine lavori di questo tipo. Fortunatamente noi a Padova siamo in fase avanzata, la settimana prossima ad esempio uscirà la gara d’appalto, di questo sono fiero perchè investire 5 milioni e 800 mila euro per il rifacimento della curva con annessi due palazzetti uno per il basket e uno polifunzionale porteranno la zona dello Stadio Euganeo ad avvicinarsi sempre di più al concetto di “Cittadella dello Sport”. Chiaramente questo è un’inizio, un primo stralcio, dopo bisognerà pensare alla curva nord e all’avvicinamento delle tribune. Non vedo l’ora di vedere la prima ruspa all’interno dello Stadio Euganeo, siamo vicini, la tocchiamo con un dito. Dal punto di vista sportivo il Padova deve puntare alla serie B, la nuova proprietà ha individuato un progetto triennale per riuscirci e pensando che il nuovo stadio possa essere pronto per settembre-ottobre del prossimo anno sarebbe bellissimo inaugurarlo con la serie B.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy