Carpi-Padova, la probabile formazione biancoscudata nel big match del Cabassi. Il tridente offensivo va verso la riconferma

Carpi-Padova, la probabile formazione biancoscudata nel big match del Cabassi. Il tridente offensivo va verso la riconferma

di Gianmarco Zandonà

La prima di Mandorlini è andata in archivio positivamente con una vittoria che ha permesso ai biancoscudati di rialzare la testa e riprendere il cammino in classifica. Ora arriva la difficile trasferta a Carpi, squadra al secondo posto insieme alla Reggiana, che arriva dal successo sul campo del Cesena. Mister Mandorlini sta continuando a fare le sue valutazioni ma chiede sacrificio da parte di tutti, perchè la vittoria è il modo migliore per ritornare in alto. Allo stadio Cabassi è probabile che venga data continuità allo schieramento espresso contro la Virtus Verona, con il tridente offensivo e la conferma del centrocampo formato da Hallfredsson, Ronaldo e Castiglia con Mandorlini junior inizialmente in panchina. Sulla corsia sinistra dovrebbe essere dirottato Pelagatti, Baraye resta fuori dai convocati.

 

Probabile formazione (4-3-3): Minelli; Fazzi, Andelkovic, Kresic, Pelagatti; Ronaldo, Hallfredsson, Castiglia; Soleri, Litteri, Nicastro. A disposizione: Galli,  Bacchin, Capelli, Daffara, Lovato, Ilie, Rondanini, Buglio, Germano, Mandorlini, Piovanello, Santini.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy