Dominio Padova a Cesena, Mandorlini: “Bella vittoria, ma dovevamo chiuderla prima. Per la B serve continuità”

di Redazione PadovaSport.TV

Padova in formato deluxe. Terza vittoria consecutiva dopo quelle contro Arezzo e Südtirol, altri due gol fatti e nessuno subito, fanno nove in 270 minuti, a conferma di un feeling ritrovato con il gol e un equilibrio fra le due fasi che promette faville. A Cesena spunta il 2-0 che vale la vetta in solitaria, decidono un rigore di Ronaldo e la quarta prodezza stagionale di Simone Della Latta, uno degli insostituibili di questo Padova da vetrina. “Siamo contenti, torniamo a casa con una bella vittoria – dice Mandorlini a fine gara, cercando di camuffare la grande gioia e rimanere con i piedi ben saldi a terra – anche se abbiamo sofferto più del dovuto perché avremmo dovuta metterla a posto prima di quanto poi non sia successo. Siamo primi, qualche campionato l’ho vinto e ci vuole continuità, non basta qualche partita giocata bene. Noi abbiamo fatto bene, ma non dobbiamo fermarci. Come ho detto, ce la giocheremo con altre squadre, per la B serve continuità”.

Leggi anche >> Cesena-Padova, le pagelle

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy