Sala stampa

Giana Erminio-Padova, Cissè: “A volte si sottovaluta l’avversario. Pubalgia? Un calvario”

Giana Erminio-Padova, Cissè: “A volte si sottovaluta l’avversario. Pubalgia? Un calvario”

L'attaccante guineano ha contribuito nel secondo tempo a dare più verve all'attacco biancoscudato. Ecco le sue parole in conferenza stampa

Redazione PadovaSport.TV

Karamoko Cissè in sala stampa ha parlato dopo il match contro la Giana Erminio:

Dobbiamo prendere spunto dal secondo tempo, inconsciamente magari prendi la partita sotto gamba quando giochi con l'ultima in classifica. Al primo contropiede che hanno fatto ci hanno segnato. La pubalgia? É stato un calvario, ho pensato anche di smettere. Ceravolo? Lo conosco bene, quando l'hanno comprato ho chiamato Sogliano e gli ho detto che hanno preso uno degli attaccanti più forti in circolazione. Dobbiamo tutti fare il nostro, io posso fare anche l'esterno o la punta centrale insieme a lui. Scontro diretto? Mi aspetto una settimana normale, questa volta affronteremo una squadra che gioca e non che aspetta, come abbiamo visto fino adesso. Dobbiamo dimezzare il margine con loro e vincere assolutamente

 

tutte le notizie di