Giudice Sportivo, non è piaciuta l’esultanza di Pesenti: un turno di squalifica

Giudice Sportivo, non è piaciuta l’esultanza di Pesenti: un turno di squalifica

di Redazione PadovaSport.TV

Non solo Castiglia (somma ammonizioni), anche Pesenti non potrà prendere parte al derby di domenica contro il Vicenza. Il Giudice Sportivo ha infatti squalificato per una partita anche l’attaccante, per quell’ormai nota esultanza dopo il gol del pareggio a Piacenza sabato sera. Un’esultanza un po’ sopra le righe, in cui si è rivolto al pubblico di casa portandosi continuamente le mani dietro le orecchie, per via dei suoi trascorsi con la maglia emiliana. Nella sentenza si legge che la squalifica è stata comminata “per comportamento reiteratamente irriguardoso e provocatorio nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria che reagivano generando contestazione nei confronti del medesimo”.
A fine gara, il presidente onorario del Piacenza, ha attaccato duramente (anche qui, esagerando) il giocatore, apostrofandolo addirittura come “animale” e “imbecille”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy