Gubbio-Padova, i precedenti: nel 2011 Schiavi, Cacia e Cutolo fecero retrocedere gli umbri

Gubbio-Padova, i precedenti: nel 2011 Schiavi, Cacia e Cutolo fecero retrocedere gli umbri

di Redazione PadovaSport.TV

Il sito gubbiofans.it traccia un quadro con tutti i precedenti tra Gubbio e Padova, che si affronteranno domenica alle 15.
Il momento più dolente per il Gubbio risale al 12 maggio 2011 quando il Padova si impose per 3-0 allo stadio Euganeo: andarono a segno Schiavi, Cacia e Cutolo; per il Gubbio si decretò la matematica certezza di retrocedere dalla serie B alla serie C. In panchina c’era Apolloni e come direttore sportivo c’era l’attuale Giammarioli. Ma in quella stessa annata in cadetteria il Gubbio all’andata (10 dicembre 2011) piegò in casa la formazione patavina per 1-0: rete decisiva di Graffiedi e protagonista in quella giornata fu il portiere Donnarumma (ora al Milan, come terzo portiere); in panchina siedeva Gigi Simoni. Una vittoria casalinga che arrivò anche due stagioni fa (16 dicembre 2017): rossoblù che si imposero per 1-0 con rete rocambolesca nei minuti di recupero di Burzigotti su calcio piazzato di Bergamini. Sulla panchina eugubina c’era Pagliari, mentre alla guida dei biancorossi c’era Bisoli che poi condusse i veneti alla vittoria del campionato e quindi arrivò la promozione in serie B. L’anno precedente invece venne fuori una sconfitta a Gubbio (24 settembre 2016): il Padova vinse a Gubbio per 1-0 al fotofinish con rete di Cappelletti (in panchina c’era Magi).
Tornando ai giorni nostri, il Gubbio dovrebbe presentarsi domenica con il 3-4-2-1. Rientrano dalla squalifica Cesaretti, Malaccari, Konate e Bacchetti. Possibile undici. Ravaglia in porta. Possibile trio centrale difensivo con Cinaglia, Coda e Konate. Un quartetto di centrocampo con Munoz, Lakti, Malaccari e Zanoni. Davanti ai lati tra le linee Gomez e Sbaffo a supporto di Manconi. Probabili ballottaggi sia in difesa (uno tra Konate o Bacchetti) che in attacco (uno tra Manconi o Cesaretti). Out per infortunio De Silvestro ed El Hilali.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy