Lega Pro, Ghirelli shock annuncia lo sciopero. La prossima giornata non si gioca

Lega Pro, Ghirelli shock annuncia lo sciopero. La prossima giornata non si gioca

di Tommaso Rocca

Dopo il primo segnale di protesta nell’ultimo turno appena disputato, iniziato con 15 minuti di ritardo (stasera Reggiana-Padova partirà alle ore 21) per chiedere al governo maggiori sgravi fiscali sui club di Serie C, il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli, con un comunicato ufficiale pubblicato sul sito della Lega, ha annunciato la sospensione della prossima giornata di campionato, la prima di ritorno, in programma il 21 e 22 dicembre, l’ultima prima della sosta natalizia. “Decidere di fermarci non è stato semplice ed è stata una decisione a lungo meditata e travagliata” si legge nel comunicato. “Abbiamo chiesto la defiscalizzazione/credito di imposta. Per fare cosa? Per darci una mano ad abbassare i costi ed avere risorse da reinvestire in infrastrutture materiali e in infrastrutture immateriali.” Il campionato quindi riprenderà il 12 gennaio 2020 direttamente con la seconda giornata di campionato, La prima giornata di ritorno verrà recuperata come turno infrasettimanale, a data ancora da decidersi. “Quello che può succedere alla ripresa del campionato è facile da intuire, la nostra pazienza non c’è più e quindi continueremo la nostra battaglia” si legge alla fine del comunicato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy