Sala stampa Padova-Arzignano, Sullo: “Sapevo sarebbe stata difficile. Siamo al 20% del campionato pensiamo gara dopo gara”

Sala stampa Padova-Arzignano, Sullo: “Sapevo sarebbe stata difficile. Siamo al 20% del campionato pensiamo gara dopo gara”

di Tommaso Rocca

In diretta dalla sala stampa dello stadio Euganeo le dichiarazioni dei protagonisti al termine di Padova-Arzignano

Sullo: “Non avevo dubbi sul fatto che oggi sarebbe stato difficile, inizialmente credo che ci abbiamo messo del nostro poi abbiamo iniziato a giocare come sappiamo e credo che alla fine l’abbiamo vinta meritatamente. Abbiamo commesso qualche errore tecnico ma sempre con l’idea di giocare e questo comunque mi lasciava tranquillo. Credo che quegli errori ci siano serviti per giocare in maniera più decisa e sicura dopo. Nella ripresa abbiamo avuto una buona reazione e abbiamo creato molto, credo che anche se avessimo preso gol sul rigore avevamo le carte per portarla a casa lo stesso. Siamo al 20% del campionato, vincere tutte le partite non è facile perché l’essere umano tende ad accontentarsi, ora conta il momento e dobbiamo essere bravi a capirlo e fare il massimo partita dopo partita. Abbiamo ancora margini di crescita enormi a mio parere, siamo lontani dal 100% sia come individualità che come collettivo. Non importa chi segna, l’importante è che abbia la maglia biancoscudata, giochiamo un calcio che prevede che chiunque può segnare. Baraye? Personalmente l’ho visto quando era all’Entella e lo conoscevo, può fare di più ma ha una dote innata: vuole vincere. Non guarderò il Vicenza domani sera, penso solo al Ravenna. Ronaldo? Gli chiedo di prendersi delle responsabilità e di fare molto, sono contento di come sta facendo, anche se sbaglia deve continuare a prendersi responsabilità”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy