Sala stampa Padova-Virtus Verona, Mandorlini: “Importante portare a casa la vittoria. Ero emozionato come il primo giorno”

Sala stampa Padova-Virtus Verona, Mandorlini: “Importante portare a casa la vittoria. Ero emozionato come il primo giorno”

di Tommaso Rocca

Tra poco in diretta dalla sala stampa dello stadio Euganeo le dichiarazioni dei protagonisti al termine di Padova-Virtus Verona

Mandorlini: “Siamo partiti bene, poi alla lunga qualcosa abbiamo pagato. Sappiamo che dobbiamo migliorare, abbiamo sicuramente fatto degli errori ma direi che questa sera era importante il risultato. Abbiamo lavorato un giorno e mezzo e direi che qualcosa di quello che ho chiesto e che avevamo preparato si è visto. Ho chiesto ai ragazzi sacrificio per uscire da questa situazione e devo ringraziarli perché sono stati bravi a interpretare la gara con le loro caratteristiche. Il tridente? Direi bene all’inizio, non potevamo aspettarci di vedere giocate per tutti i 90′. Ho voluto dare anche una svolta mentale più che altro, chiaro che mi aspettavo anche gli sbandamenti, ho provato un modulo che per stasera mi pareva calzasse, vedremo cosa fare ora, già sabato potremo cambiare. Mancano pochi giorni alla fine del mercato, il direttore vedrà cosa riesce a fare, io devo pensare al campo. Nonostante le tante panchine oggi ero comunque emozionato come il primo giorno, non vedevo l’ora di giocare.

Fresco: “Abbiamo fatto la nostra gara ma abbiamo fatto troppi errori che con una squadra come il Padova non ti puoi permettere. Il Padova ha cambiato allenatore ma ha preso un grande mister e la mano pur nella difficoltà si è vista. Nella ripresa abbiamo cercato di rimetterla in piedi, abbiamo fatto bene anche perchè nel primo tempo ho temuto la goleada. Bentivoglio? Un giocatore importante per la categoria, ci darà una grossa mano. Il nostro campionato è comunque positivo, prima di tutto ci dobbiamo salvare poi vedremo dove siamo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy