Santo Stefano

Padova, altri due giorni di stop: gli allenamenti riprenderanno martedì

Padova, altri due giorni di stop: gli allenamenti riprenderanno martedì

Intanto continua a far discutere la decisione di Odogwu di andare a San Siro a vedere l'Inter nonostante l'emergenza positivi nel suo club

Redazione PadovaSport.TV

Pausa natalizia per la serie C, con i giocatori che hanno raggiunto le famiglie per festeggiare il Natale insieme. C'è anche chi è rimasto a Padova, come Antonio Donnarumma, raggiunto dal fratello Gigi (portiere del Paris Saint Germain, vedi foto dal profilo Instagram). Ieri sera a festeggiare con loro (in un improvvisato karaoke casalingo) c'era anche il padovano Simone Salviato, in forza al Treviso. Stop anche oggi, Santo Stefano, e domani: la ripresa è fissata per martedì.

Intanto è tempo di primi bilanci, bomber Fabio Ceravolo su Instagram scrive: "Adesso non mi voglio sicuramente fermare: continuerò a lottare e trovare il modo per farne altrettanti”. L'attaccante, con tanto di foto di copertina che lo vede a braccia aperte al posto della statua del Cristo Redentore a Rio de Janeiro, in stile Ronaldo, festeggia cosa i 100 gol segnati tra i professionisti, gli ultimi 9 con la maglia del Padova.

Nel frattempo si continua a parlare del caso Odogwu, l'attaccante del Südtirol pizzicato a San Siro per la partita dell'Inter nonostante la situazione di emegenza Covid del club altoatesino. C'è chi sostiene che il divieto di allontanamento dal domicilio terminasse il 21, chi il 22. Sicuramente una scelta improvvida da parte del giocatore.

tutte le notizie di