Padova, cala il sipario (tra gli applausi) sulla Coppa. Ora testa a Cesena

di Redazione PadovaSport.TV

L’immagine (vedi foto, da ViolaNews.com) di Ribery contrastato da Andelkovic e Vannucchi rimarrà comunque tra gli highlights di questa strana stagione. Il Padova fa un’ottima figura sul palcoscenico prestigioso dell’Artemio Franchi, nonostante le difficoltà del pre-partita. Il match è infatti iniziato con 40’ di ritardo perché il Padova ha voluto aspettare l’esito delle analisi. Mandorlini per questo motivo ha schierato in partenza una formazione improvvisata. In pratica, il tecnico ha scelto gli undici titolari tra i tesserati che, via via risultavano negativi al test. Pensate, all’inizio in panchina il Padova ha portato solo due giocatori perché gli altri erano bloccati nello spogliatoio in attesa del via libera. Panchina che poi si è completata con il passare dei minuti. La Fiorentina ha quindi sfruttato al meglio la confusione iniziale di Hallfredsson e compagni forse anche un po’ intimoriti dalla caratura dell’avversario. Poi però i biancoscudati hanno preso le misure e il secondo tempo è stato uno spettacolo. La Fiorentina in pratica sparisce dal campo e il Padova sale in cattedra. Va a segno al 10’ con una splendida rovesciata proprio di Santini (cresciuto nel vivaio viola) e centra un palo con Nicastro. La squadra di Iachini sembra un pugile suonato. Chiuso in un angolo. Cambiano poco anche gli inserimenti di Ribery e di Kouame. È Terracciano, invece, a salvare la vittoria con un miracolo su una conclusione a botta sicura di Nicastro. Finisce con la Fiorentina incapace anche di fare un minimo di possesso palla. Una prova che, sicuramente, non sarà stata gradita da patron Commisso che, alla luce delle problematiche mediche del Padova, ha preferito seguire la partita dal suo albergo.
Ora testa a Cesena, al campionato. Il Padova è primo in classifica e ha tutta l’intenzione di riprende la marcia nel posticipo dell’ottava giornata. Non ci sarà Bifulco, colpito da Covid-19, da capire anche se ci saranno altri giocatori indisponibili dopo il match di Coppa. Partita che, comunque, ha entusiasmato ieri davanti alla tv tantissimi padovani, che hanno riempito in queste ore le pagine social dedicate al Padova di commenti ultra positivi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy