Padova, Castiglia si presenta: “Non è stato facile liberarsi dalla Salernitana. Felice di iniziare un nuovo corso”

Padova, Castiglia si presenta: “Non è stato facile liberarsi dalla Salernitana. Felice di iniziare un nuovo corso”

di Redazione PadovaSport.TV

“Padova è una piazza importante e gloriosa, ha ambizione e ha dimostrato di volermi fortemente. Per me Ronaldo e Germano sono come fratelli, è un piacere rivederli qui”. Così Ivan Castiglia, nella prima conferenza stampa da giocatore del Padova.”Le mie caratteristiche? Posso giocare da mezzala sia a destra che a sinistra – spiega – mi piace inserirmi e qualche gol l’ho anche fatto. Ho trovato un gruppo solido e unito, e il primo impatto con mister Sullo è stato davvero positivo! I nove gol in B due anni fa? Ho avuto fortuna con gli allenatori nel corso della mia carriera perché ho avuto anche Sarri e Ranieri oltre a Ventura in quest’ultimo periodo, ma quell’anno a Vercelli ho provato calcisticamente un amore sconfinato per mister Grassadonia e gli ho dato tutto quello che avevo. Oltretutto gioca come Sullo come tipologia quindi spero di ripetermi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy