Il bomber

Padova, Ceravolo: “Un po’ di pressione l’abbiamo messa a chi sta davanti…”

Padova, Ceravolo: “Un po’ di pressione l’abbiamo messa a chi sta davanti…”

Parla l'attaccante di punta della squadra di Pavanel, che ha raggiunto 100 gol tra i professionisti

Redazione PadovaSport.TV

«Secondo me, gli altoatesini un po’ la pressione la sentono e sarà sempre di più fino alla fine. Noi siamo lì, pronti ad approfittare di un loro passo falso. Abbiamo lasciato qualche punto lungo il percorso, ma siamo determinati a recuperare il tempo perduto». Parola di Fabio Ceravolo, intervistato dalla piattaforma ElevenSports. Sulle solide spalle del suo centravanti, 10 gol nell’attuale stagione e 100 all’attivo da professionista, poggiano le speranze di rimonta biancoscudate: «Il campionato sta entrando nella sua ultima fase – spiega ancora Ceravolo - e si gioca praticamente ogni tre giorni. Non è facile, ma è un campionato che mi piace molto. Ci sono tanti ragazzi italiani che stanno crescendo. Stiamo facendo un grandissimo campionato, sono contento di essere qui e mi sto divertendo». Sui 100 gol raggiunti tra i professionisti: "L’obiettivo di arrivare a 100 gol me l’ero posto sin da inizio anno. Per un attaccante è importante segnare, il mio primo alla Reggina in Serie A è quello che ricordo con più affetto"

 

tutte le notizie di