tutto padova

Padova, è una rincorsa senza fine. A Crema tre punti vitali

Padova, è una rincorsa senza fine. A Crema tre punti vitali

Protagonista a sorpresa Ajeti, che in sala stampa dedica un pensiero all'ex compagno di squadra Andelkovic

Redazione PadovaSport.TV

La trasferta di Crema ha visto il Padova conquistare il massimo della posta in palio con il minimo sforzo, in una tipologia di partita piuttosto comune in questa categoria. Pavanel ha sottolineato i meriti della squadra in sala stampa, ribadendo che non ci si può aspettare calcio champagne e risultati larghi su tutti i campi. Un Padova che risponde colpo su colpo al Südtirol, vittorioso anche ieri. Una rincorsa davvero senza fine, che ha ancora però tanti capitoli in bianco tutti da scrivere.

Intanto il protagonista a sorpresa della vittoria contro il Pergocrema, il difensore Ajeti, in sala stampa ha avuto un pensiero per l'ex compagno Andelkovic: "Sono contentissimo per la vittoria di oggi e per il gol, li dedico a Sinisa, ci siamo rimasti male che sia andato via. È un ragazzo straordinario, magari giocava poco, ma in allenamento si impegnava sempre al massimo e aveva sempre una parola buona per tutti. Dovevamo essere un po’ più precisi, avremmo dovuto segnare prima, siamo stati bravi a crederci fino alla fine. Abbiamo tenuto il risultato e abbiamo ottenuto un successo importante che ci permette di inseguire ancora il nostro obiettivo".

Sabato di nuovo in campo, ancora in trasferta: il Padova giocherà a Fiorenzuola (14.30), il Südtirol se la vedrà sempre in trasferta con il temibile Renate. Sarà la volta buona per accorciare?

tutte le notizie di