Il caso

Padova-Juventus Under 23, rimane incomprensibile l’orario. E intanto Soulè…

Padova-Juventus Under 23, rimane incomprensibile l’orario. E intanto Soulè…

Una mancanza di rispetto senza senso verso i tifosi biancoscudati

Redazione PadovaSport.TV

La Juventus potrebbe decidere di mandare a giocare in serie A, il talentino argentino dell'Under 23, Matias Soulé (fresco di convocazione con l'Argentina dei grandi). Lo avrebbe chiesto l'allenatore della prima squadra Massimiliano Allegri, per poterlo testare in un campionato più probante. Per lui ci sono due possibili soluzioni, la Sampdoria che cerca un giocatore dopo il caso Ihattaren, oppure il Genoa che potrebbe lasciar partire in anticipo Rovella e prendere proprio Soule' per farlo giocare fino al termine della stagione.

Orario assurdo con il Padova

La Juventus Under 23 intanto si prepara alla sfida con il Padova, posticipata a mercoledì 1 dicembre proprio per via degli impegni nelle rispettive nazionali dei giovani bianconeri. Lascia perplessi, anche dopo il chiarimento dell'ad Alessandra Bianchi, la decisione di accettare l'orario delle 16. La Juventus Under 23, essendo di fatto senza pubblico, ha chiesto l'orario più comodo. Il Padova però, che ospita la gara e che ha già venduto i mini abbonamenti, avrebbe dovuto accordarsi quantomeno per la fascia serale di mercoledì. Capiamo l'amicizia tra l'ad Bianchi e i dirigenti juventini, ma un occhio ai tifosi ogni tanto...

tutte le notizie di