Padova, la battaglia per la legalità e il caso Palermo: facciamo chiarezza

Padova, la battaglia per la legalità e il caso Palermo: facciamo chiarezza

di Redazione PadovaSport.TV

Qualche tifoso biancoscudato in queste ore ha storto il naso per la scelta del Padova di sottoscrivere un esposto contro il Palermo, che si sarebbe iscritto agli ultimi tre campionati in modo fraudolento. Essendoci da molti anni un forte legame tra le due tifoserie, tale decisione può apparire come uno sgarbo. In realtà, a ben vedere, si tratta di una scelta coerente con la battaglia per la legalità portata avanti da inizio stagione dal presidente Roberto Bonetto: prima nel contesto di riduzione dell’organico della B, poi nei confronti del Foggia (penalizzazioni per motivi amministrativi) e infine nei confronti dello Spezia (risultato poi innocente sul caso Okereke). Il Palermo è stato deferito non dal Padova o dalle altre società che hanno sottoscritto l’esposto, ma a causa di alcune presunte irregolarità amministrative. Si è proceduto perciò d’ufficio, cioè senza una denuncia da parte di nessun club, tantomento da parte del Padova. Ora la speranza è che la decisione sul Palermo venga presa nei tempi giusti per poter svolgere in modo trasparente play-off e play-out.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Appiani per sempre - 2 mesi fa

    Bonetto, cazzo te frega dei play off che non ci arriviamo neanche.
    Hai incassato il premio promozione per impostare la serie B con Guidone e co. Con la pelle del pidocchio vestiti non se ne fanno.
    L’unica cosa dal salvare in questa stagione è il pubblico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy