Padova, Mandorlini: “Speriamo di poter riprendere e terminare la stagione. Non sono preoccupato per la forma fisica perchè…”

Padova, Mandorlini: “Speriamo di poter riprendere e terminare la stagione. Non sono preoccupato per la forma fisica perchè…”

di Redazione PadovaSport.TV

 

 

“Abbiamo lavorato molto nelle scorse settimane, anche in funzione delle partite che poi non abbiamo potuto giocare. Stavamo lavorando nella maniera giusta e le sensazioni erano positive, ma il riscontro più importante ce lo doveva dare la sfida con l’Arzignano. Adesso possiamo staccare qualche giorno senza avere il problema di perdere la forma fisica. Certo, abbiamo dovuto rimodulare il programma, ma questo vale per tutti. Quando torneremo a competere, vincerà chi sarà più bravo a ricomporre velocemente tutte le componenti che servono, non solo dal punto di vista fisico ma anche da quello tecnico e tattico”. Così Andrea Mandorlini, allentare del Padova, sul momento di stop forzato che sta vivendo il calcio e quindi anche la squadra biancoscudata.
Martedì si dovrebbe riprendere l’allenamento: “Purtroppo da casa possono fare poco in termini di allenamento – spiega Mandorlini, interpellato da Il Gazzettino – sarà più importante ritrovare la serenità rispetto alla situazione generale, anche se è la nostra vita, è giusto che per ora il calcio passi in secondo piano. D’altra parte la preoccupazione si toccava con mano durante gli ultimi allenamenti”.
Sulla possibile ripresa: “Come serie C abbiamo più spazio di manovra e perciò mi auguro che prima o poi si possa riprendere e terminare regolarmente il campionato. Nel frattempo restiamo alla finestra, ma ripeto che è giusto così. Per tutti è più importante risolvere la situazione legata la virus”.

Leggi anche: Tognon (vice presidente Lega Pro): “Per adesso siamo in grado di recuperare le partite perse”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy