Padova, Oughourlian alla cena di Natale: “A gennaio pochi cambi. Avanti col progetto Padovanello”

Padova, Oughourlian alla cena di Natale: “A gennaio pochi cambi. Avanti col progetto Padovanello”

di Tommaso Rocca

Queste le dichiarazioni di Joseph Oughourlian, presente ieri alla cena di Natale del Calcio Padova: “L’impegno che abbiamo preso con la città credo sia chiaro e così il fatto che noi vogliamo rispettarlo. Sono contento dell’appoggio degli amici padovani. Siamo terzi in classifica e credo sia un buon risultato, la strada è ancora lunga non facciamo grandi proclami ma vogliamo portare avanti il nostro progetto. Il mercato di gennaio? Non credo cambierà molto la squadra. Sono stato accolto molto bene dal territorio, dal sindaco a tutta la città, spero mi siano vicino anche nei prossimi anni. Padova è una grande piazza e il calore della tifoseria lo conferma. Credo nel progetto e il fatto che le mie quote siano aumentate sono una conferma della mia fiducia nel management. Progetti? La nostra intenzione è di aprire un ciclo, di tre anni almeno, siamo terzi in classifica ed è importante restare lì fino alla fine, anche stadio e infrastrutture fanno parte delle nostre intenzioni. Vicino all’Euganeo l’idea è di far nascere Padovanello, campi di allenamento e infrastrutture per la società. Il settore giovanile per me è importante, investiremo molto anche lì, ci vorranno anni per vedere i risultati ma già qualche giovane è stato chiamato nelle selezioni nazionali e questo per noi vuol dire che c’è terreno fertile e che possiamo lavorare bene. Deluso dai soci del territorio? No, sapevo come stavano le cose quando ho parlato con Bonetto, siamo aperti a chi vuole investire per il futuro, abbiamo bisogno di tutti per fare quello che ci siamo posti come obiettivo”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy