tutto padova

Padova, Oughourlian risponde ai tifosi: “A febbraio verrò, fidatevi di me e del progetto”

Padova, Oughourlian risponde ai tifosi: “A febbraio verrò, fidatevi di me e del progetto” - immagine 1
Lettera aperta del proprietario biancoscudato dopo le numerose sollecitazioni. Un messaggio che dà un chiaro segnale di positività per il futuro

Stefano Viafora

Joseph Oughourlian ha risposto (un po' a sorpresa) alla lettera scritta dal club Appartenenza Biancoscudata, ecco il testo:

Ai soci di Appartenenza Biancoscudata

Londra, 17 gennaio 2023

Cari soci di Appartenenza Biancoscudata e cari tifosi padovani,

ho letto con grande attenzione il vostro accorato appello. L'ultima volta che ci siamo incontrati mi ero ripromesso di venire a Padova almeno una volta all'anno e mi rendo conto di essere in ritardo di qualche mese. Purtroppo, i miei impegni sia in Amber Capital che nel gruppo editoriale Prisa mi portano a essere costantemente in viaggio, ma questo non vuol dire che io non segua con grande vicinanza e quotidianamente tutto ciò che riguarda il nostro Padova.

Il Calcio Padova è e rimane un tassello importante all'interno dei miei investimenti nel mondo del calcio, sin dal mio arrivo vi ho promesso che me ne sarei preso cura e penso di avervelo dimostrato anche nei momenti più complicati. Sono consapevole del fatto che voi tifosi avete grandi aspirazioni per il nostro biancoscudo e che possano esserci stati momenti di frustrazione per traguardi che inseguiamo da tempo o per errori che anche noi commettiamo, ma vi chiedo di avere fiducia in me e nel nostro progetto, e soprattutto nelle persone che lo stanno portando avanti, secondo le direttive con me condivise.

A metà febbraio vi verrò a trovare e in quella occasione avremo il tempo di salutarci, incontrarci e di parlare di persona del futuro e dei temi che, vi ribadisco, sono cari a voi quanto a me, appianando anche eventuali incomprensioni e confrontandoci nel massimo rispetto, che da me avrete sempre.

Vi saluto con affetto

tutte le notizie di