La finale

Padova-Palermo, Oddo: “Dobbiamo rimanere corti in campo, guai a gestire tra andata e ritorno”

Padova-Palermo, Oddo: “Dobbiamo rimanere corti in campo, guai a gestire tra andata e ritorno” - immagine 1

Le parole di Massimo Oddo alla vigilia di Padova-Palermo. ”Arriviamo alla finale è il morale è alto, come lo sarà quello degli avversari. Le porte chiuse sono state una decisione per lavorare in tranquillità, visto che molte persone sono...

Stefano Viafora

Le parole di Massimo Oddo alla vigilia di Padova-Palermo.

”Arriviamo alla finale è il morale è alto, come lo sarà quello degli avversari. Le porte chiuse sono state una decisione per lavorare in tranquillità, visto che molte persone sono venute al campo sull’onda dell’entusiasmo. Dobbiamo sfruttare questa scia per fare il meglio possibile. Una finale di 180 minuti? Va gestita come un’unica partita, capendo i vari momenti della partita. Ci sono punti forti e punti deboli da parte di entrambi. Kirwan? Dispiace, ma sono sereno, abbiamo alternative. Atteggiamento del Palermo? Sarà sempre quello come noi, non dobbiamo snaturarci. Per caratteristiche sono bravi a giocare fuori casa. Si incontrano due grandi tifoserie con storia alle spalle, bello sapere che c’è un gemellaggio forte tra i tifosi. Sono positivo e fiducioso sul gruppo. La vittoria la costruisci su entrambe le partite, guai a pensare di vincere per forza una e poi gestire l’altra. Dobbiamo stare corti e non farci allungare, solo così possiamo raddoppiare e farci aiutare tra compagni”

tutte le notizie di