Probabile formazione

Padova, Pavanel reclama positività e se la gioca a viso aperto contro l’Albinoleffe

Padova, Pavanel reclama positività e se la gioca a viso aperto contro l’Albinoleffe

La probabile formazione

Redazione PadovaSport.TV

Il Padova cerca il riscatto, c’è la voglia di non buttare a mare un inizio che era stato strepitoso, con sei vittorie nelle prime sei giornate. Un film che sembra già visto (vedi il Padova di Salvatore Sullo), ma i biancoscudati sono pronti a cambiare il copione: «Buttare tutto nelle immondizie non è giusto - ha detto Pavanel alla vigilia, anche riferendosi alle parole del presidente Boscolo Meneguolo che aveva parlato di fondo toccato dopo la sconfitta di Salò - le parole bisogna stare attenti a usarle, le parole hanno una forza. So chi ha detto certe cose, ma non credo che abbiamo toccato il fondo. Cosa significare toccare il fondo? Quando non hai identità tocchi il fondo, il resto sono chiacchiere. Evidentemente quello che si è detto è stato detto male».

Il Padova e il suo allenatore reclamano positività, ben consapevoli che il processo si innesca con le vittorie e le belle prestazioni. Anche perchè le aspettative, giustamente, sono altissime. Pavanel dovrebbe giocarsela con il tridente e una formazione che potrebbe essere la seguente: Donnarumma; Kirwan, Valentini, Monaco, Curcio; Saber, Busellato, Ronaldo; Jelenic, Ceravolo, Chiricò.

Tornerà sicuramente Saber, in bilico c’è proprio Chiricò, mentre a stare fuori potrebbe essere Della Latta, irriconoscibile nelle ultime giornate nonostante i gol segnati.

 

 

tutte le notizie di