Sala stampa

Padova-Renate, Pavanel: “Ora continuità anche lontano dall’Euganeo”

Padova-Renate, Pavanel: “Ora continuità anche lontano dall’Euganeo”

Le parole dell'allenatore biancoscudato al termine della vittoria di oggi

Redazione PadovaSport.TV

Masimo Pavanel tira un sospiro di sollievo e rilancia il Padova dopo le ultime deludenti prestazioni. Con il Renate è arrivata una vittoria netta, che spinge i biancoscudati a meno due punti dal Südtirol. "Abbiamo avuto una reazione importante da grande squadra - ha detto a fine partita Pavanel - Dobbiamo farlo sempre e non soltanto oggi, andare a giocare anche in modo più sporco su altri campi. Pressione? Oggi ce n'era tantissima, quindi non è quello il problema. In una città e piazza come Padova giocando per vincere è normale che c'è aspettativa e che dopo tre pareggi di fila soffi un vento gelido. Il Natale l’avrei passato bene in tutti i casi, diciamo che così siamo tutti più contenti. Se Chiricò riesce a fare partite di questo tipo anche al di là del gol per noi è un giocatore fondamentale. Anche noi nei giudizi dobbiamo essere equilibrati. L’abbraccio di Ceravolo? Facendo una battuta posso dire che sono andato io incontro a lui. Ci manca la continuità soprattutto fuori da Padova, speriamo di averla con il nuovo anno. Regaleremo altre giornate così. C'è sempre un punto di snodo in un campionato lungo, mi auguro che sia oggi".

tutte le notizie di