Padova, Ronaldo: “Mister Sullo ci tiene sempre attenti e concentrati, dobbiamo continuare su questa strada”

Padova, Ronaldo: “Mister Sullo ci tiene sempre attenti e concentrati, dobbiamo continuare su questa strada”

di Gianmarco Zandonà

Il “Ronaldo” biancoscudato è sicuramente uno dei giocatori dal più alto rendimento espresso finora, tassello importantissimo nell’undici patavino. Queste le dichiarazioni di oggi in conferenza stampa:

“Nessuno forse si aspettava una partenza così, ma speravamo di fare bene! E adesso dobbiamo allenarci ancora meglio per continuare su questa strada… L’altro giorno il mister ci ha ripreso perché abbiamo già fatto qualcosa ma è ancora poco. La fascia di capitano? Mi dà ancor più responsabilità, ma il capitano sarebbe Cherubin e anche altri ragazzi oltre a me la meriterebbero. Siamo tutti responsabilizzati, e vedere anche chi gioca meno contentissimi a fine partita e che non vedono l’ora di andare ad esultare sotto alla curva è la nostra forza! Per non parlare di come si allenano, perché ci spingono a fare ancora meglio. Il rigore con l’Arzignano? Ho rivisto l’azione in tv, sembra rigore ma sul momento non mi sembrava… Fortuna che Minelli l’ha parato così la partita è rimasta sulla strada giusta. Tante ammonizioni? Forse qualche volta potrei essere più attento, ma in C meglio un fallo in più che uno in meno… Mister Sullo ci tiene sempre attenti e concentrati, e ci serve perché non possiamo sbagliare. Devo essere sempre stimolato? A 29 anni sono maturato, ma è vero che a volte tendo ad accontentarmi. Quest’anno però non posso permetterlo, devo stare sempre ad alti livelli! Quest’anno ci dobbiamo adattare un po’… Il gol di Kresic domenica? Loro erano in 4 in barriera e si aspettavano che tirassi in porta, e invece mi ero accordato con Anton e fortuna che gli ho dato un bel pallone. Stiamo dando il 100%, e speriamo che vengano a vederci ancor più tifosi perché sono troppo importanti per noi! Gli avversari parlano di noi? Significa che stiamo facendo bene, ma noi non parliamo di nessuno e pensiamo solo al Ravenna”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy