Padova, Sogliano: “Qualcosa con Sullo si era rotto. Mandorlini ha dato un messaggio importante accettando la serie C”

Padova, Sogliano: “Qualcosa con Sullo si era rotto. Mandorlini ha dato un messaggio importante accettando la serie C”

di Redazione PadovaSport.TV
Sogliano Padova

Il ds del Padova Sean Sogliano ha accompagnato il nuovo allenatore del Padova Andrea Mandorlini alla Guizza per il suo primo allenamento. Nell’occasione ha avuto modo di parlare con la stampa, spiegando meglio l’avvicendamento tra Sullo e Mandorlini, ufficializzato questa mattina: “Dispiace per l’esonero di Sullo, per un allenatore esordiente però un passaggio a vuoto può capitare. Gli abbiamo comunicato la decisione questa mattina. Ho contattato Mandorlini dopo la partita di ieri, ero dispiaciuto, sapevo che dovevo prendere una decisione forte. Abbiamo sperato fino all’ultimo di andare avanti con lo stesso allenatore. A volte bisogna prendere certe decisioni, credo che scendere in C ad allenare per Mandorlini sia un messaggio forte. Oughourlian? Fortunatamente è una persona molto equilibrata, avrebbe preferito non cambiare allenatore perchè per sua linea sa che bisogna superare le difficoltà e dare continuità al progetto. Non è uno che cambia idea di solito in base ai risultati, questi ostacoli però sembravano sempre più grandi. Ci siamo confrontati con lui e con l’ad Alessandra Bianchi e abbiamo preso questa decisione a malincuore”.
Mandorlini avrà come vice Raffaele Longo. Adriano Zancopè e Giorgio Panzarasa rimarranno nello staff. Non ne fanno più parte invece Raffaele Ametrano e Pietro La Porta. Non dovrebbero esserci altri ingressi nello staff, visto che gli ex collaboratori di Mandorlini sono ancora legati dal contratto con la Cremonese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy