Padova, Ventura benedice Sullo: “Ha concetti e idee di calcio innovative. Tra di noi non c’era nessun vincolo”

Padova, Ventura benedice Sullo: “Ha concetti e idee di calcio innovative. Tra di noi non c’era nessun vincolo”

di Redazione PadovaSport.TV

“Fra noi le cose sono sempre stato chiare. Gli avevo promesso che quando gli sarebbe arrivata l’opportunità di assumersi in prima persona la responsabilità tecnica di una squadra, lo avrei lasciato andare. È successo adesso. Posso precisare senza problemi che non c’era nessun vincolo tra di noi. È arrivata la chiamata del Padova e Salvatore deve giustamente avere la possibilità di mettersi in discussione e di realizzare un sogno che può diventare poi una carriera”. Così l’ex tecnico della Nazionale Giampiero Ventura, interpellato dal Corriere Veneto sull’incarico di Salvatore Sullo, nuovo allenatore del Padova e suo “storico” vice. Cosa vorrebbe dire a Salvatore? “Gli faccio un grande in bocca al lupo perché se lo me- rita, è una persona seria e un grande professionista. Ci sono tutti i presupposti per fare qualcosa di positivo. Tifosi scettici? È alla prima esperienza da allenatore in prima e dovrà dimostrare sul campo il suo valore”. Le sue qualità? “Ha concetti e idee di calcio innovative, il che non è esattamente facile da trovare in un mondo come l’attuale. Ha personalità e capacità di parlare con i giocatori. Penso che in tanti anni con me qualcosa possa avergli trasmesso, adesso tocca a lui”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy