L'evento

Premio Memo Geremia, confermata la presenza di Oughourlian: i dettagli

Premio Memo Geremia, confermata la presenza di Oughourlian: i dettagli

Riceverà una menzione speciale, insieme al presidente del Cittadella Andrea Gabrielli

Redazione PadovaSport.TV

Ci sarà anche il patron del Padova Joseph Oughourlian alla serata di gala di giovedì 18 novembre a Palazzo della Ragione, in occasione del Premio Letterario Sportivo "Memo Geremia", che ha lo scopo di diffondere ed esaltare i valori ideali e culturali legati allo sport, promuovere la lettura ed infondere i principi di passione e sportività improntati all’esempio nobile di Memo Geremia, grande esponente del mondo dello sport padovano, oltre che grande figura di uomo. Il premio vero e proprio è stato vinto da "La partita della vita" di (Sinisa Mihajlovic con il giornalista della Gazzetta dello Sport Andrea Di Caro), mentre Oughourlian, insieme ad Andrea Gabrielli e Gianluca Di Marzio, riceveranno il "premio del presidente".

"La scelta dei premiati – ha detto il presidente di Ascom Patrizio Bertin – vuole essere un riconoscimento, da un lato a chi, con non indifferente impegno economico, promuove oltre che lo sport anche l’immagine di un territorio che nello sport si rispecchia e, dall’altro, la competenza di chi, egli stesso espressione del nostro territorio, segue professionalmente, svelandone gli aspetti più reconditi, i retroscena di un mondo che appassiona una gran parte della popolazione italiana”.

Storia del premio Memo Geremia

Confcommercio Ascom Padova in collaborazione con Confcommercio Nazionale e ALI – AssociazioneLibrai Ascom Padova, assieme al Comune di Padova e con il patrocinio del Senato della Repubblica, del Consiglio Regionale del Veneto, della Provincia di Padova, dell’Università di Padova, del Coni Regionale e della Camera di Commercio di Padova, di UnionCamere e Venice Promex, dopo il successo degli anni precedenti, organizza anche per il 2021 assieme alla società sportiva Petrarca Rugby la settima edizione del Premio Letterario Sportivo “Memo Geremia” Città di Padova, che culminerà nella premiazione nella serata di gala a novembre. Il premio è nato nel 2014 con lo scopo di diffondere ed esaltare i valori ideali e culturali legati allo sport, promuovere la lettura ed infondere i principi di passione e sportività improntati all’esempio nobile di Memo Geremia, grande esponente del mondo dello sport padovano, oltre che grande figura di uomo.

La prima edizione, tra l’altro, ha goduto anche del riconoscimento della Medaglia del Presidente della Repubblica, mentre dalla quinta edizione gode del patrocinio del Senato della Repubblica. Le principali case editrici italiane partecipano a questo premio con l’invio delle opere che vengono valutate da una Giuria Tecnica composta da esperti autorevoli e qualificati, che affianca il lavoro del Comitato d’Onore, composto dai rappresentanti delle organizzazioni politiche amministrative ed economiche che patrocinano la manifestazione. Dopo l’apertura del bando, le premiazioni delle opere individuate per ogni sezione vengono assegnate nel corso di una cerimonia ufficiale nel mese di novembre. Il premio prevede, oltre al Premio Memo Geremia, altri tre riconoscimenti distinti: Il Premio Speciale Coni, il Premio Speciale Librai – Ascom ed il Premio per la Letteratura per Ragazzi.

L’evento promuove l’intera città di Padova e il mondo sportivo che storicamente la anima, esaltando nel contempograzie alla location della serata di premiazione (fino alla penultima edizione l’Aula Magna dell’Università patavina, tra l’altro patrocinatrice del Premio), la sua alta e antica tradizione culturale.

 

tutte le notizie di