Tateo (ag. Di Piazza): “Se deve essere sacrificato per il bene del Catania, lo facciamo volentieri”

Tateo (ag. Di Piazza): “Se deve essere sacrificato per il bene del Catania, lo facciamo volentieri”

di Redazione PadovaSport.TV

A proposito del futuro di Matteo Di Piazza (anche il Padova sarebbe interessato all’attaccante) l’agente FIFA Giovanni Tateo è intervenuto ai microfoni di TuttoCalcioCatania.com per fare il punto della situazione, a pochi giorni dalla riapertura ufficiale del calciomercato:

“Se il Catania ci ha comunicato la volontà di cedere Matteo? Mi sono sentito giovedì con Pietro (Lo Monaco ndr), il quale mi ha detto che stessero valutando bene il da farsi. Non si è sbilanciato più di tanto, d’altronde si sa che lui non è molto espansivo nelle cose… Se Di Piazza dovesse essere sacrificato per il bene del Catania, lo facciamo volentieri. Senza nulla togliere che il ragazzo sta bene. Sia io che Matteo abbiamo dimostrato di tenere molto alla piazza. A me personalmente Catania ha dato tanto perchè mi ha permesso di portare alle pendici dell’Etna giocatori come Kosicky, Augustyn e Ricchiuti. Io sono molto legato al Catania, è stato un trampolino di lancio per la mia carriera. Lo scorso anno Di Piazza voleva venire a tutti i costi, facendo la guerra con il Cosenza pur di vestire la maglia rossazzurra. C’è anche da dire che lui è venuto sotto il vulcano per vincere il campionato, l’obiettivo era quello. Siamo a disposizione della società, ripeto. Quello che vogliono loro, facciamo. Ho letto in giro di una presunta lettera inviata dalla società ai giocatori, ma mi pare una cosa assurda. Io non ne so nulla”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy