Triestina-Padova, la probabile formazione biancoscudata. Bunino-Santini in avanti o spazio a Pesenti?

Triestina-Padova, la probabile formazione biancoscudata. Bunino-Santini in avanti o spazio a Pesenti?

di Gianmarco Zandonà

E’ una sfida ostica per il Padova, contro una delle “favorite” del campionato. Il diktat di mister Sullo è il solito: cercare di dare il massimo, concentrarsi solo sulla Triestina e tornare ad essere la squadra che invece sabato scorso si è vista a sprazzi. La sconfitta contro il Ravenna non deve creare pressioni ulteriori, ma fa parte del processo di crescita. In campo a Trieste il pacchetto difensivo dovrebbe essere quello abituale, mentre in centrocampo il ballottaggio è tra Buglio e Castiglia con il secondo in leggero vantaggio. In attacco ci sono maggiori punti interrogativi, in un reparto dove il tecnico preferisce fare diverse rotazioni e a cui si è aggiunto anche Pesenti, in gol nell’ultimo match. A spuntarla dovrebbe essere inizialmente la coppia Bunino-Santini ma la decisione finale arriverà solo dopo la rifinitura. Torna tra i convocati il recuperato Gabionetta, che si accomoda in panchina.
Per quanto riguarda i padroni di casa occhio a un pezzo da novanta per la categoria: a guidare l’attacco sarà il bomber alabardato ed ex biancoscudato Pablo Granoche.

Padova (3-5-2): Minelli; Pelagatti, Kresic, Lovato; Fazzi, Germano, Ronaldo, Buglio/Castiglia, Baraye; Bunino/Mokulu, Santini. 

Ascolta la conferenza stampa della vigilia di mister Sullo (squalificato, si siederà in tribuna)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy