Verso Fiorentina-Padova, per i viola la Coppa è un obiettivo concreto. Previsto un leggero turn-over

di Redazione PadovaSport.TV

Non c’è nessuna intenzione di prendere sotto gamba l’impegno di domani in Coppa Italia contro il Padova, scrive La Nazione. Anche perché si tratta dell’unica scorciatoia verso l’Europa in caso di mancato arrivo tra le prime sette in campionato, e dell’unico modo verosimile per alzare un trofeo. Tuttavia, prosegue il quotidiano, sarà l’occasione per dare spazio ad alcuni dei giocatori che fin qui si sono visti meno, come Duncan e Terracciano. Il portiere torna titolare dopo il gran finale di campionato scorso, mentre il centrocampista ha finalmente l’occasione di far vedere che può essere utile alla causa dopo l’arrivo di Amrabat e Bonaventura. Ma anche Cutrone, che nel frattempo è diventato capitano dell’Under 21, è pronto per giocarsi le sue chances con la maglia viola. Altri possibili innesti sono quelli di Igor in difesa e di Venuti sull’esterno. In attesa di avere il via libera per rompere la bolla, non prima di venerdì se non ci saranno nuove criticità. (da Violanews.com)

Leggi anche > Fiorentina-Padova, la partita invisibile

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy