Verso Padova-Rimini, Pelagatti: “Queste sono le partite più difficili, se vinci hai fatto il tuo dovere ma se perdi…”

Verso Padova-Rimini, Pelagatti: “Queste sono le partite più difficili, se vinci hai fatto il tuo dovere ma se perdi…”

di Redazione PadovaSport.TV

Queste le dichiarazioni di Carlo Pelagatti, oggi dalla Guizza: “A Salò ho giocato terzino, l’ho fatto già in passato, anche a Cittadella. Non è il mio ruolo, ma è un’alternativa che faccio quando mi viene chiesto. Baraye certo ha molto più la fase offensiva rispetto alla mia. Periodo negativo? Veniamo da una sconfitta, ma siamo reduci da una partita con episodi contrari e in cui abbiamo giocato bene. Penso che in un campionato ci possano stare periodi in cui c’è una flessione di rendimento. Abbiamo fatto le prime otto partite a un livello molto alto. Ma dev’esserci uno stimolo in più per tornare in alto. Lasciamo che gli altri dicano quello che vogliono, ma se eravamo primi dopo 13 giornate non era un caso. Poi se perdi due partite magari scendi al quarto posto, però se ne vinciamo tre torniamo in alto. Siamo consapevoli e abbiamo parlato col mister che di cose buone ne abbiamo fatte tante. Bisogna essere fiduciosi perché abbiamo cinque partite da qui alla sosta e incontriamo diverse squadre in difficoltà oltre alla Reggiana che sta andando forte. La flessione offensiva? I meriti non sono dei difensori ma di tutta la squadra, gli eventuali demeriti non sono degli attaccanti. Quando ero a San Marino vivevo vicino a Rimini, a livello di campo conosco qualche giocatore. Vengono da un periodo difficile e hanno cambiato allenatore. Sarà una partita difficilissima. Se vinceremo non ci dirà bravo nessuno perché abbiamo fatto il nostro dovere, se perdiamo invece… queste partite sono così, prendere o lasciare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy