Vicenza-Padova, Cappelletti provoca: “Segnare sarebbe il massimo della goduria”. Roberto Bonetto risponde

Vicenza-Padova, Cappelletti provoca: “Segnare sarebbe il massimo della goduria”. Roberto Bonetto risponde

di Redazione PadovaSport.TV

Il derby tra Vicenza e Padova si accende ancora di più con le dichiarazioni dell’ex Cappelletti: “Se facessi gol sarebbe il massimo della goduria, ma mi basta vincere” ha detto. Sugli attriti con la tifoseria nella scorsa stagione: “Secondo me non ha senso riparlare di quelle cose: non ho avuto modo di spiegarmi subito e l’ho fatto successivamente tramite un post su Instagram, adesso non trovo più l’utilità di farlo. Ho sempre dimostrato di non mollare mai e credo che la maggior parte dei tifosi conosce quanto ho dato con quella maglia”. Sulla differenza tra le due piazze: “Noto particolarmente l’entusiasmo della piazza vicentina. Padova secondo me è troppo pessimista, lo si nota subito e il giocatore viene visto in cattiva luce come il solito privilegiato, mentre qui si viene visti come dei beniamini e degli idoli e questa è una cosa bella e positiva”. A rispondere all’ex difensore del Padova ci pensa l’ex presidente del Padova Roberto Bonetto, tramite il proprio profilo facebook: “Sei un irriconoscente”. Qui sotto il post completo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy