Vigilia Juventus Under 23-Padova, Mandorlini: “Dovrò puntare su chi ha giocato meno ed è più fresco”

Vigilia Juventus Under 23-Padova, Mandorlini: “Dovrò puntare su chi ha giocato meno ed è più fresco”

di Redazione PadovaSport.TV

Alla vigilia del match contro la Juventus Under 23, ha parlato l’allenatore del Padova Andrea Mandorlini: “Contro la FeralpiSalò avremmo potuto fare di più, alla fine è andata bene e voltiamo pagina. Domani abbiamo un avversario completamente diverso, giovane. Il valore è alto, basta vedere la cessione di Muratore all’Atalanta. È una squadra che vale molto di più della posizione in classifica che ha ottenuto prima dello stop. Come stanno i nostri? Le partite ravvicinate si sentono Pelagatti si è allenato un solo un giorno, Ronaldo si era fermato, qualche problemino lo hanno avuto anche Culina, Soleri, Andelkovic e Kresic. Dovremo puntare su chi ha giocato meno ed è più fresco. Il più grosso rammarico è che 3-4 giocatori devono andare in tribuna. Torna Santini? Lui come Gabionetta daranno freschezza all’attacco. Oggi valuteremo la condizione di tutti. Hallfredsson e Ronaldo? Sono intercambiabili nei loro ruoli, il brasiliano per le caratteristiche che ha può giocare più alto, lo ha dimostrato facendo un gol pazzesco. Vicino alla porta può risultare decisivo”. Una stoccata alla formula play-off: “Sbagliatissima, c’era tutto il tempo di fare andata e ritorno”.

Leggi anche > Juventus U23 al lavoro, Pecchia riceve i complimenti di un big…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy