Vigilia Südtirol-Padova, Mandorlini: “Campionato ancora aperto, al di là del match di domani”

di Redazione PadovaSport.TV

Queste le parole di Andrea Mandorlini alla vigilia del match di Bolzano contro il Südtirol

Devo pensare solo a questa partita, ma in ogni caso ne mancano ancora tante… Siamo lontani dal traguardo, dò poca importanza al match di domani. Ci sono anche altre squadre che possono inserirsi, il campionato è ancora aperto a tutto. Come la imposterò? Ogni squadra ha un suo principio, dobbiamo rimanere fedeli a quello che ci ha portato fino a questo punto. Senza mai tralasciare l’intensità durante la partita. Per loro è importante perchè vincendo possono rimettersi in corsa e perdendo potrebbero vedere allontanarsi il primo posto. Il modulo con il trequartista? Più che parlare del trequartista, è più importante il modo di attaccare, se larghi, ad “albero” o da dentro. Firenze comunque è un giocatore molto offensivo che si è creato molte occasioni. L’importante è sempre avere equilibrio quando si cambia. Südtirol? Hanno fatto benissimo, a parte gli ultimissimi risultati. Non è cambiato il loro valore nelle ultime due partite. Anche noi abbiamo ricevuto molte critiche dopo due pareggi, ci vuole equilibrio nei giudizi. Tante assenze? Anche noi ne abbiamo avute tante, guardiamo a casa nostra. Rossettini? Sta bene, gli mancava solo giocare. Inter-Milan simile a Padova-Sudtirol? Proverò a seguirlo, butterò un occhio a San Siro ma la mia testa è tutta a Bolzano. Poi se arrivano due risultati positivi, ancora meglio!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy