Sala stampa, Dal Canto: “Sono contento della buona prova. Italiano? Ora sta bene”

di Redazione PadovaSport.TV

Dal Canto in sala stampa (stanza caldissima, anzi bollente: quasi 40° e solo un misero ventilatore!)

“Ho avuto delle belle risposte dal campo. Dispiace però averla persa per un secondo. Ma ho un gruppo come quello dell’anno scorso e siamo fiduciosi. I ragazzi devono essere contenti. La scelta dei titolari di oggi? Ho tenuto in tribuna Renzetti e Marcolini perchè non hanno bisogno di trovare la condizione, ce l’hanno già e ho voluto tenerli freschi per giovedì. I migliori in campo? I difensori centrali. Si parla di Trevisan in partenza ma considerando i vari nazionali 4 centrali mi servono. Trevor è un ragazzo affidabile e positivo, direi che non si muove. Poi per carità, nel calcio non si può mai dire… Italiano? E’ stato ricoverato per un presunto trauma cranico ma l’allarme è subito rientrato ed è già stato dimesso. E’ stata solo una violenta pallonata fortunatamente! Drame è una soddisfazione per noi. L’abbiamo lanciato e lui deve capire che quest’anno deve metterci del suo per dimostrare di meritare questa categoria. E’ cresciuto molto e può fare davvero bene. Ruopolo ci farà comodo in quantità industriale, lo conosco come le mie tasche ed è davvero forte.”

Poi un commento del Presidente del Bologna: “Il Padova è una bella squadra e non ha nulla da rimproverarsi. L’abbiamo sudata nel primo tempo ma vincendo alla fine abbiamo dato un bel segnale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy