Sala stampa, le parole di Pea e Torrente

di Redazione PadovaSport.TV

Torrente (All. Bari): Il Bari è una squadra giovane, credo che oggi abbiamo giocato con grande personalità. Sul gol annullato a noi si è tardato troppo… Ci vuole più collaborazione, è passato quasi un minuto prima che l’arbitro annullasse il gol. Il Padova ha pensato più a difendersi, ma va bene così… Noi cerchiamo di fare un bello spot per il calcio con lo spettacolo, altri con un calcio anni ’60 (riferimento al Padova di Pea, ndr?).

Pea (All. Padova): Abbiamo sempre mantenuto il 3-4-1-2, sia con Galli che con Cutolo nel secondo tempo. Oggi ho visto un primo tempo in difficoltà specie in mezzo al campo, ci è voluto il time out del l’intervallo per sistemare alcune cose. Ho visto una bella cosa oggi, l’arbitro che torna sui suoi passi dopo un errore. Sono felicissimo, tanto più che io ho dato una regola ai miei giocatori, di non protestare mai. Il Bari gioca un calcio molto rapido finché ne ha… Sarà difficile giocarci contro per tutti. Il gol sbagliato da Farias? Non è stato l’unico a sbagliare gol… Il Padova può rimanere in area play-off? Aspettiamo altre 5 partite… É un momento un po’ interlocutorio. Anania? Aveva problemi di stomaco, da quel che ho capito. Legati in panchina? Sapevamo che il Bari ci poteva far abbassare molto, con due punte davanti e Galli ancora tutto da scoprire volevo un esterno con più gamba, era un discorso di equilibrio. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy