Sala stampa, Pea: “In fondo ci credevo… Raimondi? à‰ stato premiato”

di Redazione PadovaSport.TV

Così Fulvio Pea a fine partita: “Se mi aspettavo un epilogo del genere? Ogni allenatore in cuor suo ci spera…. Cerco di dare sempre equilibrio alla squadra, credo molto negli ultimi 20 minuti e credo molto in chi entra. Verona squadra strepitosa, complimenti a loro. Sulla lavagna prima della partita avevo scritto che nel calcio si vince con la testa e con la mente e le partite si vincono anche al 96°…mi è andata bene! Noi stiamo andando alla ricerca di un Padova che potesse fare delle buone prestazioni. Oggi abbiamo incontrato la squadra più forte del campionato, giocando con le due punte. Questo è coraggio e la nostra bravura è stata quella di mantenere l’atteggiamento fino alla fine. Le partite a volte vanno spente, creando pericoli quando gli avversari non se l’aspettano. La difesa ha giocato molto bene, siamo stati bravi a gestire la palla. Abbiamo ancora ampi margini di miglioramento. Raimondi? Io sono sempre stato contento della rosa a disposizione. E’ normale che a tutti piaccia essere protagonisti. La giovane età a volte ingigantisce le problematiche, ma la trasferta a Castellammare è stata una palestra per tutti. Andrea é stato premiato… Ha voluto giocarsela qui a Pdova, quando poteva andare in prestito”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy