Sona, già a ruba la maglia 13 di Maicon. E intanto c’è chi gli dedica una poesia in musica

La buona notizia è che Maicon ha superato le visite mediche effettuate ieri mattina al centro Atlante dal dottor Giuliano Corradini e dallo staff dello studio medico: il brasiliano ora è pronto per giocare con il Sona. La cattiva notizia è che ancora… non potrà giocare. Formalmente c’è da sbrigare una serie di pratiche burocratiche. «Purtroppo i tempi sono destinati ad essere lunghi. C’è più di un documento da predisporre e di certo la situazione non si risolve entro domenica. Sarà impossibile impiegarlo per la sfida casalinga che ci vedrà opposti allo Scanzorosciate», ammette Ferrarese, interpellato dal quotidiano L’Arena, che preferisce non sbilanciarsi sulla data d’esordio del campione carioca.

Intanto è già richiestissima la maglia numero 13. L’effetto Maicon è di portata nazionale tanto che il club scaligero ha già avviato la vendita della maglia ufficiale, il celebre numero 13, autografate dall’ex terzino della nazionale oroverde. Le richieste d’acquisto, in privato tramite le pagine social del Sona calcio, stanno fioccando con ordini che verranno spediti ogni 13 del mese.

L’arrivo di Maicon al Sona ha fatto molto rumore nel veronese, c’è chi gli ha dedicato anche una poesia in musica: il menestrello veronese Giovanni Vit ha composto questa “cantada” in rima per il brasiliano (guarda il video qui sopra)

La maglia di Maicon in vendita
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy