Bassano furibondo, salta la fusione con il Valbrenta: altra delusione per il club giallorosso

Bassano furibondo, salta la fusione con il Valbrenta: altra delusione per il club giallorosso

di Redazione PadovaSport.TV

Contrordine compagni. A metà pomeriggio di ieri, con le pubblicazioni di nozze già in stampa, va a monte la prevista fusione tra Football Valbrenta e il Bassano 1903. A rompere gli indugi il sodalizio valligiano che prima la scorsa estate eppoi a dicembre aveva bussato alla porta giallorossa per un progetto comune che lo sollevasse da impegni finanziari sempre più gravosi. Il programma studiato assieme al Bfc 1903 avrebbe potuto essere la soluzione ideale e invece, nonostante un accordo verbale già raggiunto e le strette di mano nell’ultimo incontro della settimana scorsa, alla vigilia delle firme, la Football, seppur a malicuore ha preferito prendere la dolorosa decisione di autoretrocedersi al piano di sotto, in Promozione, una categoria più sostenibile per le casse arancioblu. Rinunciando così a disputare per il secondo anno di fila il torneo di Eccellenza dove peraltro si era brillantemente salvata sul campo. Una scelta ribadita in una nota ufficiale della società. […] Come l’ha presa il Bassano? Sulle prime è rimasto disorientato, poi ha proseguito nella pianificazione della prossima stagione, tantopiù che la richiesta di sostegno era arrivata proprio dalla Vallata e nessuno si è strappato le vesti, fatto salve le tempistiche della retromarcia, quelle sì, ampiamente rivedibili e che, al di là delle reazione di facciata, hanno infastidito i proprietari del Bassano. Sicché ieri sera prima di ce- na, il presidente Fabio Campagnolo ha convocato i soci nella sede della propria azienda per ragguagliarli della virata a sorpresa operata dalla Valbrenta e per lavorare di concerto al piano alternativo. Il Bassano giocherà quindi in Promozione e non in Eccellenza, dopo la promozione ottenuta quest’anno dalla Prima Categoria. (Da Il Giornale di Vicenza)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy