Vicenza, 500 tifosi all’allenamento. Cori contro vecchia e nuova dirigenza

Vicenza, 500 tifosi all’allenamento. Cori contro vecchia e nuova dirigenza

Commenta per primo!

Mentre il Padova aspetta di capire se (e contro quale formazione) giocherà domani in Coppa (ascolta le dichiarazioni di Bisoli), a Vicenza è andato in scena nel pomeriggio l’allenamento della rifinitura, tra la rabbia e la contestazione dei circa 500 tifosi presenti al Menti (vedi foto), che hanno intonato cori contro vecchia (Cassingenza e Polato) e nuova (Sanfilippo) dirigenza. Poco prima in conferenza stampa il capitano della squadra Giacomelli aveva letto una nota a nome della squadra, spiegando: “Insieme ai tifosi siamo la parte buona di questo Vicenza”. Nel comunicato sono state ripercorse tutte le vicende degli ultimi mesi iniziando dal ritiro a metà luglio. “Siamo stati sommersi da racconti che i libri di favole dei nostri bimbi – le parole di Giacomelli – non sono nulla in confronto”. La nuova società, rappresentata da Sanfilippo e dalla sua segretaria, avrebbe chiesto alla Berretti di presentarsi a Padova. Ma i tifosi del Vicenza non sono d’accordo: “Ci impegniamo – si legge in un comunicato congiunto firmato da Curva Sud, Distinti e Centro coordinamento – con ogni nostra forza a far sì che a Padova non ci arrivi nessuno, che si voglia mandare a giocare la Beretti, i fotografi, i raccattapalle o le avvenenti segretarie di Sanfilippo. Ci dispiace per i ragazzi del settore giovanile che non hanno nessuna colpa, ma questo accanimento terapeutico verso il Lane è un’agonia che non merita nessuno”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy