Ok Gliozzi, ma su Cisco la partita è ancora aperta

Ok Gliozzi, ma su Cisco la partita è ancora aperta

Il Padova potrà contare sul prestito di Ettore Gliozzi dal Sassuolo per i prossimi 18 mesi (l’opzione di rinnovo dipende dalla promozione in B dei biancoscudati), ma l’operazione è slegata dal futuro di Andrea Cisco, l’attaccante classe ’98 del Padova che piace al Sassuolo. Il giovane è al centro in questi giorni di una trattativa di mercato tra Padova e Juventus. Il dg Zamuner ha fissato una cifra (ancora top secret), giudicata al momento troppo alta dalla controparte (è in effetti complicato dare oggi un valore di mercato al giocatore). In ogni caso il Padova, anche in caso di cessione alla Juventus, tratterrebbe Cisco in prestito per un altro anno e mezzo, allo scopo di valorizzare ulteriormente il giocatore (soprattutto in caso di promozione in B). Gliozzi in biancoscudato dunque non significa automaticamente che Cisco partirà a giugno per andare al Sassuolo: proprio perchè al momento in vantaggio c’è la Juventus. C’è da capire però se il club bianconero affonderà davvero il colpo per il gioiello del Padova venendo incontro alle richieste di Zamuner. Molto dipenderà da quanto (e come) Cisco giocherà nel girone di ritorno.

Leggi anche >> Salviato si presenta: “Sono tornato a Padova per restarci a lungo. Avrei chiesto 10 anni di contratto!”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy