Vigilia Santarcangelo-Padova, Bisoli: “Per vincere i campionati serve anche buttare palloni in tribuna e giocare sporco”

Vigilia Santarcangelo-Padova, Bisoli: “Per vincere i campionati serve anche buttare palloni in tribuna e giocare sporco”

di Redazione PadovaSport.TV

Queste le parole di Bisoli alla vigilia del match tra Santarcangelo e Padova:

“Dispiace essere stati eliminati dalla Coppa perchè ci tenevamo, il nostro principale obiettivo rimane comunque il campionato. Questa sconfitta ci fa bene, non sapevo che mettere tutti i giocatori nuovi poteva portare a delle difficoltà. Sarà una partita sulla falsariga del Pontedera, se ci saranno momenti in cui dobbiamo giocare con le stesse armi delle nostre avversarie, ben venga. Quando dobbiamo buttare palloni in tribuna e fare la partita sporca dobbiamo farlo. Abbiamo avuto qualche episodio contro anche noi a livello arbitrale, è bene sottolinearlo. Tra Fano, Gubbio e San Benedetto qualcosa ci manca, se avessimo avuto qualche episodio a favore avremmo stravinto il campionato. Non credo che ci sia un problema nell’approccio alla gara. Tutte le squadre vorranno fare lo scalpo al padova, scordatevi partite dove si domina per 90 minuti. Ringrazio Cavasin che ha parlato bene di me, ultimamente si era un po’ perso ma ha fatto grandi cose in passato. Con il Santarcangelo sta cambiando marcia, ma io ho paura del mio Padova più che degli avversari. Infermeria? Lanini e Sarno sono un po’ affaticati, ritorna anhe Pinzi che credo sarà disponibile dal primo minuto. Sarno? Cercherò con il minutaggio di gestirlo al meglio per poi tra un po’ farlo partire dall’inizio”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy