Kioene Padova alla ricerca di segnali di risveglio dopo cinque sconfitte di seguito

di Redazione PadovaSport.TV

Con cinque sconfitte consecutive sulle spalle, la Kioene Padova ci riprova. Alle 18 il sestetto di Jacopo Cuttini tenterà di bissare l’impresa di Coppa Italia, quando riuscì a battere Piacenza contro un avversario sulla carta superiore. Nel frattempo le cose sono cambiate, la Gas Sales è tutta un’altra squadra e il coefficiente di difficoltà aumenta esponenzialmente. L’opposto bianconero Toncek Stern sa che questa sarà una sfida diversa da quella disputata poco più di un mese fa: «Sarà tutta un’altra storia – dice Stern – perché tutte le squadre hanno avuto modo di rodare il proprio gioco rispetto ai primi impegni. È una squadra molto forte, con tanti giocatori di alto livello. Noi dovremo rispettare il loro valore ma non temerli. È necessario tornare a raccogliere punti e dovremo cercare di farlo in ogni match. Sarà importante mettere in difficoltà la loro ricezione per costringerli a giocare lontano dalla rete e sfruttare il nostro muro- difesa. Dovremo essere aggressivi e dare il nostro 100 per cento, affrontandoli come se si trattasse di una finale». Sono complessivamente 33 i precedenti nella storia tra Piacenza e Padova, con 21 vittorie a favore degli emiliani contro le 12 dei veneti. Nella sfida disputata alla Kioene Arena lo scorso 20 settembre (in occasione della seconda giornata di Del Monte Coppa Italia), la Kioene Padova s’impose con il punteggio di 3-1. Sulla panchina di Piacenza c’è il grande ex Lorenzo Bernardi, ma anche Polo e Shaw, senza dimenticare Scanferla.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy