Padova Sport
I migliori video scelti dal nostro canale

serie d

Arzignano-Clodiense, Bianchini: “Ci siamo messi a quattro per contrastare il gioco sulle fasce”

Arzignano-Clodiense, Bianchini: “Ci siamo messi a quattro per contrastare il gioco sulle fasce”

L'allenatore gialloceleste spiega il cambio modulo, che ha permesso di ottenere un punto prezioso contro la prima inseguitrice

Redazione PadovaSport.TV

Al termine di Arzignano-Clodiense, conclusasi sullo 0-0, l'allenatore gialloceleste Bianchini ha parlato così in conferenza stampa:

È stata una partita equilibrata, tra due squadre importanti, si vedeva che c’era un po’ di tensione: non è stata una bellissima partita. La posta in palio era alta e quindi il gioco non era fluido, né da una parte né dall’altra. Mi tengo buono il punto e il fatto che non abbiamo subito gol e ci siamo dimostrati compatti. Potevamo avere un po’ più di coraggio e rischiare qualche giocata in più, ma va bene così: abbiamo continuato la striscia positiva. Atteggiamento conservativo? No, ci siamo messi a quattro a centrocampo per chiudergli le giocate che loro fanno spesso sulle fasce, ma si è trattato solo di una diversa interpretazione della fase difensiva. La gara col Montebelluna? La squadra vera si vede adesso. Bisogna ricaricare le batterie e concentrarsi

Un punto che permette alla Clodiense di Andreucci di rimanere in scia: «Le due squadre si sono equivalse – ha commentato il tecnico – in alcuni momenti hanno predominato loro, in altri noi. Èunpuntochecistae rispecchia l’andamento dellagara».

tutte le notizie di