Arzignano-Vicenza, stretta di mano tra Colombo e Di Carlo che si incrociano in sala stampa: “Sarà una serata speciale”

Arzignano-Vicenza, stretta di mano tra Colombo e Di Carlo che si incrociano in sala stampa: “Sarà una serata speciale”

di Redazione PadovaSport.TV
arzignano-vicenza

Arzignano-Vicenza, è la vigilia: i due allenatori si incontrano e si abbracciano in sala stampa, visto che condividono anche quella oltre al campo. Mister Colombo parla di festa e occasione speciale: “Per la società credo sia un punto di arrivo – spiega – per tutti sarà una serata speciale, soprattutto per chi ha contribuito alla scalata dai dilettanti fino ai professionisti. Penso al presidente, al direttore, ai soci, a chi ha costruito questa favola calcistica. Deve essere un onore essere arrivati a giocare contro la squadra emblema del territorio, quindi da questo punto di vista sarà senz’altro una serata storica. Dal punto di vista sportivo giocheremo contro una delle squadre, come roster, più importanti del campionato, forse la più attrezzata. Ci sarà da soffrire, ma lo faremo col nostro spirito, forti anche della prima vittoria che spero possa darci quell’entusiasmo che ci possa permettere di mettere in difficoltà una corazzata come il Vicenza. Dobbiamo valutare alcune situazioni in previsione dei due impegni ravvicinati tra Vicenza e Feralpi; dovrò valutare bene quali giocatori hanno recuperato al meglio e quali invece necessitano di una gestione diversa. Ovvio che ogni scelta che faremo sarà finalizzata a non far perdere la squadra di incisività e aggressività”.

Così invece Di Carlo: “l’Arzignano è una bella favola. Sono contento per Chilese e gli altri soci, faccio loro un in bocca al lupo ma dalla prossima partita. Vale tre punti e bisogna essere concentrati. Partita abbordabile? Devo ancora vederne una, ma abbiamo tutte le carte in regola per provare a vincere questa partita. L’Arzignano con tutto il rispetto per le altre squadre è migliore di avversarie che abbiamo incontrato”.

Leggi anche: Lo strano derby di Chilese, il presidente multicolor

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy