Bonus collaboratori sportivi: cambiano le cifre per i beneficiari

di Lorenzo Aluigi

Novità per quanto riguarda il prossimo bonus collaboratori sportivi, nel momento in cui l’Eccellenza si appresta a tornare in campo. Saranno infatti cambiate le cifre rispetto a quelle viste negli scorsi mesi, quando il contributo era uguale per tutti. Non c’è infatti mai stata disparità di trattamento, tutti coloro che ne hanno fatto richieste sono stati beneficiari di 600 euro mensili nel primo periodo e 800 nel secondo.

Adesso verrà valutato tutto diversamente, in base alle retribuzioni ottenute nel 2019. Chi ha percepito meno di 4k euro vedrà accreditata una tantum da 1200 euro, mentre coloro i cui compensi sono compresi tra 4k e 10k vedranno salire la cifra a 2400 euro. Diverso ancora, infine, il trattamento riservato ai soggetti al di sopra dei 10k di retribuzione: per loro è previsto un contributo da 3600 euro.

Non bisognerà fare nessuna particolare domanda per vedersi accreditati i soldi. Chi ha già percepito il bonus durante il 2020, si vedrà infatti automaticamente accreditare la cifra. Quello dei collaboratori sportivi è sempre stato un argomento spinoso, soprattutto perchè parliamo di lavoratori senza particolari tutele. In attesa di tornare alla normalità, c’è una piccola boccata d’ossigeno per il mondo dello sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy