Eccellenza: colpacci dell’Arcella, l’unica padovana crede nella promozione

di Lorenzo Aluigi

L’Arcella di mister Davide Tentoni è stata l’unica padovana ad optare per la ripartenza. Le altre sei società hanno deciso di concludere la stagione, i bianconeri rappresenteranno quindi la città del Santo in Eccellenza. Se sul fronte delle uscite non si registrano cessioni, con la rosa che rimane quindi inalterata, su quello delle entrate ci sono i primi botti. Il diesse Massimo Ceccato ha infatti trovato l’accordo con Mattia Sandrini, centrocampista, e Hakim Calgaro (in foto), forte attaccante.

Entrambi arrivano dallo Schio, che ha sì deciso di tornare in campo, ma lo farà perlopiù con i giovani. A causa di questa scelta mister Zenorini ha rassegnato le proprie dimissioni. Al momento dello stop entrambi i giocatori avevano realizzato una rete, ma si tratta di due elementi di primissimo piano per la categoria. Per Calgaro si tratta di un ritorno nel padovano, durante il dicembre 2019 era infatti passato dal Bassano all’Arcella. Le sue migliori stagioni, 2016/17 e 2017/18, parlano di 22 e 19 reti con le maglie di Summania e Montecchio Maggiore. Tanta C e D, invece, per Sandrini, che prenderà le redini del centrocampo di Tentoni.

Ricordiamo che l’Arcella è stato inserito nel girone A, assieme alle vicentine e alle veronesi. Si preannuncia un raggruppamento molto equilibrato, con più di una squadra pronta a giocarsi la promozione. Bassano e Vigasio devono stare molto attente: i bianconeri vogliono stupire…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy