Eccellenza: è tutto come ci si aspettava, regna l’equilibrio

di Lorenzo Aluigi

Prima dell’inizio del mini torneo di Eccellenza, la parola d’ordine era “imprevedibilità”. Dopo la prima giornata possiamo affermare che l’equilibrio sia sovrana, ne è la riprova ciò che è accaduto nel girone A. Gare combattute su tutti i campi, con la sola vittoria del Valgatara contro la corazzata Vigasio. Abbiamo poi visto un ottimo Camisano che ha messo paura all’altra favorita, ovvero il Bassano di mister Maino. Il gol di Sciancalepore ha messo paura ai giallorossi, Tescaro ha poi rimesso le cose sui binari dell’equilibrio. Grande paura nella ripresa dopo il rosso, ma la difesa bassanese ha retto molto bene. La sensazione è che ogni squadra possa giocarsi ogni chance, così come visto nel match tra Arcella e Montecchio. Ora c’è curiosità per vedere in campo anche il rivoluzionato San Martino Speme, così da avere un quadro completo della situazione nel raggruppamento A. Buone indicazioni anche da Schio e Villafranca VR. Saranno due mesi appassionanti, tutti da godere e con la concreta possibilità di trovare chiunque in testa alla fine.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy