Serie D

Il Caldiero non è da primi posti, zero punti contro Arzignano e Clodiense

Il Caldiero non è da primi posti, zero punti contro Arzignano e Clodiense

I chioggiotti rimangono in scia dell'Arzignano, decidono Mboup e Di Maira

Redazione PadovaSport.TV

Lo dicono i fatti, il Caldiero non è abbastanza maturo per le posizioni di vertice (che poi, chissà se è quello che vuole veramente la società: puntare alla promozione o mantenere la categoria?). Dopo la sconfitta con la capolista Arzignano arriva la seconda sconfitta consecutiva per i termali che alzano bandiera bianca al cospetto dell’Union Clodiense, con i veneziani unici veri antagonisti dei vicentini per la vittoria del campionato. Nelle quattro sfide con Arzignano e Clodiense, sommando andata e ritorno, il Caldiero ha raccolto zero punti. Come a dire che i ragazzi di Chiecchi contro queste due squadre proprio non reggono il confronto. Una sensazione evidente al Ballarin di Chioggia.

I gol sono stati realizzati al 23’ pt da Mboup e al 39’ st da Di Maira. Sul primo, la palla è alta e indirizzata sul secondo palo, Aldegheri calcola male, rimane nella terra di nessuno e concede lo stacco a Mboup che di testa scaraventa in rete a non più di una decina di centimetri dalla linea di porta. Il raddoppio: Marcolin mette dentro un altro calcio piazzato dalla destra, Aldegheri tocca, ma non controlla, a suo dire perché caricato fallosamente da un avversario e Di Maira deposita nella porta sguarnita. Proteste vibranti ma inutili.

tutte le notizie di